Pr & Media relations
Food&Wine networking
Press office

Le relazioni. Normalmente le si definisce “pubbliche”.
Ma la verità è che quelle vere ed efficaci, bisogna sempre costruirle una ad una, in privato.
E averne costruite tante, nel tempo, ci consente di metterle in rete in uno scambio proficuo.

Senza questa premessa non avremmo mai potuto immaginare di citare tra i nostri servizi anche quello dell’Ufficio Stampa. Ed è per questo che preferiamo parlare di network.

Perché non basta saper scrivere una storia. E nemmeno saperla interpretare in modo da darle quel che i giornalisti chiamano “valore notizia” (quello spunto, quella novità, quel carattere unico che faccia venire a tutti voglia di conoscerla).

Quel che pensiamo che abbia in assoluto più valore è la possibilità di far nascere dalle nostre relazioni altre relazioni.
Di fare da ponte tra i nostri clienti e la stampa – soprattutto nel mondo del cibo e del vino, il nostro -, per far incontrare la storia giusta con la penna giusta.
Moltiplicando sguardi e narrazioni, per costruire – in un tempo lungo – una solida reputazione.